Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
Consorzio Q-RAD
 
 
 
 
 
 

Area Radiante

I SISTEMI RADIANTI: UN IMPIANTO PER TUTTE LE STAGIONI

Una temperatura sempre piacevole in casa e un bel risparmio sulla bolletta: sono solo due tra i principali vantaggi dei sistemi radianti a bassa differenza di temperatura. Una soluzione innovativa, l’unica oggi in grado di offrire un unico impianto per tutte le stagioni abbinando il riscaldamento d’inverno e il raffrescamento d’estate. L’installazione di un sistema radiante, peraltro, si adatta sia per edifici nuovi di zecca che per recuperare immobili già esistenti. I sistemi radianti a bassa differenza di temperatura si integrano con tutti i nuovi dispositivi per la casa: dalle caldaie ad alta efficienza fino ai sistemi per migliorare la qualità dell’aria interna. Si tratta, in altre parole, di una tecnologia mimetica che si allinea con le ultime evoluzioni dell’industria edile.

I sistemi radianti sono sinonimo di comfort e benessere
I sistemi radianti sono le uniche forme di condizionamento che richiedono temperature minime rispetto alle tecnologie tradizionali: per riscaldare la casa l’acqua che circola nelle tubature è di circa 35 gradi, la metà di un normale impianto. Per raffrescare d’estate, invece, il sistema utilizza acqua a temperatura di circa 18 gradi. Il risultato è una temperature uniforme e costante che d’inverno si stabilizza nel tempo e nei valori di temperatura. Con i sistemi radianti è stato dimostrato che la percezione del caldo\freddo nel corpo umano avviene senza shock perché il condizionamento viene effettuato in totale assenza di correnti d’aria e con un’emissione uniforme in tutta la casa. I sistemi radianti assicurano una combinazione ottimale di temperatura dell’aria in ambiente e temperatura media radiante che si traduce in minor consumo di energia da parte del corpo umano e maggior comfort termico.

I sistemi radianti si integrano con tutte le nuove tecnologie
I sistemi radianti non solo richiedono temperature più basse durante l'inverno ma si associano naturalmente a caldaie ad alta efficienza, pompe di calore di ultima generazione e alle fonti rinnovabili. Secondo uno studio condotto dal consorzio Q-RAD in collaborazione con l’Università degli Studi di Padova, installando un sistema radiante con una caldaia a condensazione si può ottenere un risparmio sulla bolletta energetica di circa il 40 per cento rispetto a un impianto tradizionale. 

I sistemi radianti e la qualità dell’aria indoor
I sistemi radianti a bassa differenza di temperatura si integrano bene anche con la ventilazione meccanica controllata, un tipo di impianto che permette di ricambiare l’aria in casa in modo costante assicurando un ambiente sano. I dispositivi di ventilazione inoltre sono consigliabili se si sceglie un sistema radiante a bassa differenza di temperatura per raffrescare l’appartamento o l’edificio perché permette di controllare l’umidità relativa interna.

I sistemi radianti si adattano dal museo alla fabbrica
Grazie alle possibili collocazioni del sistema radiante (pavimento, parete e soffitto) si può scegliere la migliore tipologia per l’edificio: dal sito industriale all'appartamento nel centro storico, dal museo all'edificio di culto. Secondo una ricerca del consorzio Q-RAD poi, eliminando i tradizionali termosifoni a favore di un sistema radiante a pavimento o a soffitto, si recupera il 10% di spazio in più in casa nel caso della soluzione a pavimento, e si recupera il 14% dello spazio con la tecnologia radiante a soffitto, dove lo spazio può essere sfruttato per tutta la sua metratura, non avendo l’impedimento degli arredi.
Sistemi radianti in...
  • Riscaldamento
  • Raffrescamento
  • Con integrazione della ventilazione meccanica
 
 
 
 
 
 
 
 
NewsletterIscriviti e ricevi le ultime notizie sul mondo Q-RAD
 
 
Iscriviti