Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
Consorzio Q-RAD
 
 
 
 
 
 

Perché il radiante

UN NUOVO CLIMA IN CASA CON I SISTEMI RADIANTI

Gli impianti di raffrescamento e riscaldamento radiante sono una soluzione innovativa per garantire comfort, risparmio energetico e sicurezza. I sistemi radianti si adattano a tutti i tipi di edificio: dal residenziale al luogo di culto.

Comfort, risparmio energetico e sicurezza: gli impianti di raffrescamento e riscaldamento radiante sono oggi un ventaglio di tecnologie che garantisce benessere ed efficienza sotto il profilo energetico. Si tratta di una tecnologia versatile e innovativa, che si adatta a diverse soluzioni edilizie ma che da tempo si è affermata cifra distintiva dell’abitare.

Sistemi radianti, una soluzione per tutti gli edifici
Gli impianti di raffrescamento e riscaldamento radiante si adattano a diverse tipologie di edifici e si sono affermati come un vero e proprio camaleonte tecnologico. Possono essere utilizzati negli edifici residenziali così come nelle palazzine uffici fino a impianti sportivi come palestre o piscine, edifici per il culto, costruzioni di valore storico-artistico e siti produttivi. Un’adattabilità a tutte le costruzioni che conferma l’affidabilità degli impianti di raffrescamento e riscaldamento radiante sia per gli edifici nuovi che per le riqualificazioni del patrimonio esistente.

Risparmio energetico
I sistemi radianti permettono di utilizzare al meglio le fonti di energia, sia quelle fossili che le rinnovabili. Rispetto a un tipo di riscaldamento o raffrescamento tradizionale, i sistemi radianti assicurano fino a un 40 per cento di risparmio energetico grazie a una migliore e più rapida distribuzione del calore all’interno dell’edificio o della singola abitazione. Gli impianti di raffrescamento e riscaldamento radiante, al contrario dei sistemi tradizionali, sono in grado di riscaldare o raffrescare gli ambienti nel giro di pochi minuti riducendo al minimo il fabbisogno energetico
I sistemi radianti sono poi in grado di integrare la temperatura in base a quella dell’ambiente da climatizzare offendo un’elevata qualità degli ambienti indoor unita a una notevole efficienza energetica.

I 10 vantaggi dei sistemi radianti
1) Garantiscono comfort termico, uniformità di temperatura e assenza di correnti d’aria
2) Sono gli unici sistemi di emissione a bassa differenza di temperatura
3) Sono integrabili con pompe di calore e con caldaie efficienti
4) Si abbinano con i sistemi di VMC garantendo un’elevata qualità dell’aria indoor
5) Sono adattabili a tutti i generi di edificio: dalla chiesa al museo
6) Aumentano il valore dell’immobile
7) Migliorano la classe energetica
8) Riducono i consumi anche senza riqualificare l’involucro
9) Con un unico impianto si può riscaldare e raffrescare
10) Eliminano per sempre problemi di muffa e di condensa in casa
I primi sistemi radianti, gli impianti di riscaldamento a pavimento
  • I primi esempi di sistemi radianti risalgono all’antica Roma dove si riscaldava l’aria con una fornace a legna per distribuirla poi nei vari ambienti domestici grazie a un sistema di condotte a pavimento. E’ la prima forma di impianto di riscaldamento a pavimento che si conosca a livello storico. Per avvicinarsi ai sistemi radianti simili a quelli attuali bisogna spostarsi a San Pietroburgo in Russia dove nel XVIII secolo gli ingegneri di Pietro il Grande realizzano un impianto di riscaldamento a pavimento basato sulla circolazione di acqua calda.
 
 
 
 
 
 
 
 
NewsletterIscriviti e ricevi le ultime notizie sul mondo Q-RAD
 
 
Iscriviti