Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
Consorzio Q-RAD
 
 
 
 
 

Q-DAY 2014

Grande successo per la Terza Edizione del convegno "Q-DAY Expert Forum". L'evento è stato realizzato in collaborazione con ANCE Padova e Assotermica, che hanno presentato l'attuale situazione di mercato delle costruzioni e del riscaldamento.
Il Prof. Roberto Zecchin, del Dipartimento di Ingegneria Industriale, ha moderato l’evento, introducendo i relatori e le loro presentazioni.
Durante il primo intervento il Consorzio Q-RAD ha presentato le attività fatte fino ad oggi: due quaderni tecnici (il primo sulla progettazione il secondo sull’installazione dei sistemi radianti) le tre tesi di laurea, gli articoli su rivista, gli articoli scientifici e la partecipazione ai convegni internazionali. Inoltre sono state presentate tutte le attività di divulgazione, quali i convegni e i corsi di formazione per progettisti e tecnici del settore.

In rappresentanza di ANCE Padova, Arch. Silvia Basso, ha presentato un’ampia panoramica sul mercato delle costruzioni in Italia, fotografando una difficile situazione per l’edilizia, nella quale si vede come unica soluzione per il miglioramento l’investimento sulle riqualificazioni efficienti. In questo contesto potranno diventare sempre più diffusi i sistemi radianti, unici sistemi che possono garantire il comfort e parallelamente un notevole risparmio energetico.

Sono proprio questi i temi oggetto della presentazione del Prof. Michele De Carli, del Dipartimento di Ingegneria Industriale di Padova e Responsabile scientifico Consorzio Q-RAD. Nell’intervento dal titolo “Comfort e risparmio energetico nella riqualificazione di un edificio multipiano a Milano” sono stati presentati i risultati di una ricerca condotta all’Università di Padova per quantificare il risparmio energetico di diverse strategie di riqualificazione sia di involucro che impiantistica. Radiatori, sistemi radianti a pavimento e a soffitto, pompe di calore, ventilazione meccanica controllata e caldaie a condensazione sono state oggetto di diverse simulazioni dinamiche con il software EnergyPlus.

Federico Musazzi di Assotermica ha presentato “Il mercato del riscaldamento”, un’ampia rassegna sul mercato italiano degli ultimi anni. Sono stati poi presentati i dati dei vendita delle caldaie tradizionali e a condensazione e i futuri driver per l’innovazione.

Nell’intervento dell’Ing. Clara Peretti, Coordinatrice Consorzio Q-RAD è stato presentato in anteprima il Terzo Q-TECNICO dal titolo “La regolazione dei sistemi radianti a bassa differenza di temperatura”, che verrà pubblicato a breve. Oggetto del terzo libro edito dal Consorzio Q-RAD sono gli aspetti teorici, i componenti e l’integrazione dei sistemi di emissione radiante con diverse strategie di regolazione. L’intervento si è concluso con la presentazione del progetto “Classificazione dei Sistemi Radianti”, che a breve diventerà una norma UNI TR.

Tema conclusivo del Terzo Q-DAY Expert Forum è stata l’evoluzione dei sistemi radianti in Italia e le prospettive per il Consorzio Q-RAD nel 2015, oggetto della presentazione di Christian Pezzei, Presidente del Consorzio Q-RAD.
 
Gli atti del convegno sono scaricabili accedendo all'area riservata, previa iscrizione al seguente link
 
 
 
 
NewsletterIscriviti e ricevi le ultime notizie sul mondo Q-RAD
 
 
Iscriviti