Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
Q-Rad - Consorzio Italiano Produttori Sistemi Radianti di Qualità
 
 
 
 
 

QUIZ: Sistemi radianti nei bagni

I sistemi radianti nei bagni, servizi e locali umidi
Sistemi radianti nei bagni? Sono benvenuti, ma con alcuni accorgimenti, riportati di seguito.

I sistemi radianti a pavimento, parete e soffitto possono essere installati nei bagni e, in generale nei locali umidi con funzionamento in riscaldamento. E' invece sconsigliato far circolare acqua fredda per raffrescare i locali a causa dell'elevato contenuto di umidità dell'aria prodotta dalle docce, bagni ecc. Le superfici fredde potrebbero così condensare.
In riscaldamento invece non solo sono consentiti, ma sono anche consigliati, in quanto:
  • a pavimento la temperatura massima consentita è 33°C (è maggiore rispetto alle altre zone che devono rispettare il limite di 29°C) - riferimento: UNI EN 1264.
  • a parete nelle zone dove viene installata la doccia o la vasca crea un elevato comfort grazie all'uniformità di temperatura
  • a soffitto garantisce comfort perchè spesso le altezze sono ridotte rispetto agli altri locali
  • Per parete, soffitto e radiante a basso spessore: l'inerzia è bassa e quindi la velocità di riscaldamento è elevata

Infine è bene ricordare che per bagni con rivestimento in legno (parquet, prefinito ecc.) valgono tutte le indicazioni descritte.

 
 
 
 
NewsletterIscriviti e ricevi le ultime notizie sul mondo Q-RAD