Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
Q-Rad - Consorzio Italiano Produttori Sistemi Radianti di Qualità
 
 
 
 
 

Ricerche sui sistemi radianti

Ricerche - Climatizzazione ambientale con soffitto radiante
Il sistema a radiante a soffitto è una delle tecnologie più avanzate per la climatizzazione degli ambienti. Può essere installato sia in nuove costruzioni che all'interno di interventi di ristrutturazione e si adatta a una molteplicità di edifici, da quelli manifatturieri agli ospedali fino all'edilizia privata. Nella nuova sezione Ricerche del sito di Q-RAD, il Consorzio che riunisce le principali 12 imprese di sistemi radianti, oggi parliamo dei benefici di questa tipologia di impianto.

L’articolo dal titolo “Climatizzazione ambientale con soffitto radiante” è stato scritto nel 2003 da Paolo Bondi, Francesco Piccininni e Pietro Stefanizzi del Dipartimento di Fisica Tecnica, Politecnico di Bari. L’articolo è stato presentato in un convegno AiCARR.
Un estratto dell’articolo è riportato di seguito.

La climatizzazione di ambienti con pannelli radianti consente di realizzare condizioni migliori di benessere con minori consumi energetici, rispetto ad altre soluzioni impiantistiche.
La migliore prestazione in termini di benessere è legata sia alla bassa velocità dell'aria nel locale, dal momento che il calore viene fornito all'ambiente soprattutto per irraggiamento, sia al fatto che l'ottimale valore della temperatura operativa viene raggiunto con una minore temperatura dell'aria che, di conseguenza, dà luogo a minori dispersioni di calore verso l'esterno nel caso di riscaldamento invernale.
Le condizioni operative caratterizzate da bassi valori di temperatura nei terminali di riscaldamento comportano anche una migliore efficienza del sistema di produzione del calore.
Nel lavoro si presentano i risultati provenienti da un monitoraggio sperimentale di un sistema di riscaldamento a pannelli radianti. L'impianto monitorato è situato in provincia di Bari ed utilizzato per la climatizzazione di un monolocale adibito ad ufficio.
Il sistema è costituito da pannelli radianti sospesi a soffitto alimentati da acqua calda (o refrigerata, in estate) prodotta da una pompa di calore a compressione di vapore.
Sono stati misurati i principali parametri significativi per la caratterizzazione delle condizioni di benessere termoigrometrico nell'ambiente e delle condizioni termofluido-dinamiche nello spazio climatizzato.

Nell'articolo viene evidenziato che la climatizzazione con soffitto radiante è una valida scelta impiantistica in grado di assicurare ottime condizioni di benessere con un apprezzabile risparmio energetico. L'impianto di riscaldamento radiante a soffitto, è stato in grado di assicurare condizioni di benessere all'interno di un locale adibito ad ufficio in tutto il tempo di funzionamento.
Le condizioni ottimali sono state assicurate con una temperatura dell'aria ambiente intorno a 18°C con una riduzione delle dispersioni di calore verso l'esterno intorno al 10-15% rispetto a sistemi di riscaldamento convenzionali realizzanti temperature medie dell'aria di 20-21°C.
 
 
 
 
NewsletterIscriviti e ricevi le ultime notizie sul mondo Q-RAD