Un nuovo direttivo per il Consorzio Q-rad

Il Consorzio Q-RAD, che riunisce i principali produttori di sistemi radianti in Italia, ha nominato un nuovo direttivo: il nuovo presidente è Gerardo Brienza (Uponor) mentre la vicepresidenza è stata affidata a Francesco Confortini (Tiemme SpA). Il segretario generale del Consorzio che riunisce le principali 12 imprese produttrici di sistemi radianti rimane Clara Peretti.

 

In continuità con il mandato precedente al nuovo direttivo spetta lo sviluppo della UNI 11741 sulla qualifica degli installatori di sistemi radianti, norma scritta e promossa da Q-RAD e pubblicata a marzo dell’anno scorso. Prosegue anche il contributo del Consorzio Q-RAD ai tavoli tecnici europei per la revisione di importanti normative di settore come la UNI EN 1264 e la UNI EN ISO 11855 che in futuro saranno in grado di orientare il mercato dei sistemi radianti.

 

Oggi sono in tutto 11 le aziende che compongono il Consorzio Q-RAD. I consorziati ordinari sono Eurotherm, Loex, Uponor e Rdz, seguono i consorziati straordinari, Eht Italia, Tiemme Raccorderie, Wavin. Sono invece quattro gli affiliati: Emmeti, Sabiana, Systerm e Tece.

 

Gerardo Brienza, presidente Consorzio Q-RAD

Application Manager Indoor Climate, Gerardo Brienza entra nel 2002 in Uponor. Segue i prodotti del settore idrotermosanitario con particolare focus sulla Climatizzazione Radiante, sviluppa soluzioni radianti ad alta performance oltre ad affiancare studi di progettazione ed imprese installatrici in cantiere.

 

Francesco Confortini, vice presidente Consorzio Q-RAD

Nato a Brescia l’08/03/1976, da ottobre 2016 è Responsabile della Divisione Sistemi di Tiemme SpA. Si dedica all’ampliamento della proposta tecnica e commerciale con particolare attenzione verso i sistemi radianti a bassa inerzia a pavimento e soffitto, collabora con la rete commerciale sul tutto il territorio Italiano.

 

direttivo-q-rad

Nella foto a destra Gerardo Brienza, a sinistra Francesco Confortini