Un video tutorial sulle simulazioni FEMM per i sistemi radianti

Il Consorzio Q-RAD da oggi offrirà una serie di video tutorial tecnici sulla progettazione dei sistemi radianti. Nella prima puntata, visibile liberamente in questo articolo e sul nostro canale Youtube, si affrontano le simulazioni agli elementi finiti dei sistemi radianti con il software open-source FEMM.

Le simulazioni agli elementi finiti, o alle differenze finite, sono uno strumento prezioso che consente a progettisti e aziende di valutare in anticipo le performance del sistema. L’utilizzo di questo metodo è un requisito previsto dalla norma internazionale UNI EN ISO 11855 e richiede strumenti informatici ad hoc come nel caso di FEMM.

IL VIDEO ⬇️

 

Per i sistemi radianti la simulazione permette di determinare sia le temperature superficiali (pavimento, parete e soffitto) per la verifica dei limiti di comfort previsti a livello normativo (UNI EN ISO 7730, UNI EN 1264) che la resa e le eventuali perdite verso il basso. Ma non solo: le simulazioni agli elementi finiti rendono possibile un’analisi integrata di sistemi radianti e ponti termici oltre che una valutazione precisa dell’inerzia del sistema.  Il software FEMM è semplice e pratico da installare e il tutorial di Q-RAD spiega a piccoli passi come imparare ad utilizzarlo al meglio.